Ti trovi qui:Home / Attività / Archivio / Reggio in Jazz for Hospice Via Delle Stelle

Reggio in Jazz for Hospice Via Delle Stelle

Per il 2012 l’appuntamento di "Reggio in Jazz" presenta un cartellone di grandissima qualità con alcuni dei nomi più importanti del panorama italiano ed internazionale. Dal 10 di Febbraio, sul palco del Teatro Politeama Siracusa, artisti di consolidata fama internazionale e giovani emergenti di grande talento, con orientamenti musicali differenti, offriranno al pubblico la possibilità di assistere ad un evento di altissimo livello e di grande interesse per gli appassionati del genere. Da sottolineare le importanti collaborazioni con il circolo del cinema "Cesare Zavattini" e il partenariato con la fondazione "Orcynus Orca", tra i soggetti gestori del Teatro Siracusa, sede dell'evento.

Stiamo organizzando questa rassegna, sottolinea Peppe Tuffo, ideatore e presidente dell'associazione Naima, grazie alla volontà e alla costanza degli appassionati (singoli ed associazioni del territorio), ed al contributo di alcuni sponsor che hanno voluto sostenere economicamente l'iniziativa. La programmazione della rassegna è composta da tre appuntamenti. Concerto di apertura venerdì 10 Febbraio con "Giampiero Locatelli Group" e, a seguire, "Emanuele Basentini Quartet". Sabato 11 si esibiranno "JazzMood Trio" e "Andrea Beneventano Trio". Chiuderanno Domenica 12 "ElectricalTrio" e "Claudia Marss & Eddy Palermo Trio". Nata nel 2009, la rassegna “Reggio in Jazz” è oggi un appuntamento di rilevanza nazionale, un’ampia e prestigiosa ribalta, un laboratorio di promozione della scena jazz calabrese.

E’ un ambizioso progetto guidato da un obiettivo primario: la crescita culturale e sociale del nostro territorio. E’ una rassegna di talenti nazionali, ma anche un luogo per inedite esibizioni di intraprendenti artisti calabresi, una rappresentazione di linguaggi e dialetti musicali spesso distanti, modalità e forme artistiche diverse, istanze e suggestioni di terre vicine e lontane. Per gli artisti coinvolti, la rassegna “Reggio in Jazz”, si è affermata come un importante punto di riferimento, uno spazio progettuale per incontrarsi, interagire, confrontare idee e far nascere nuove collaborazioni. La passione e l’orgoglio che ci spinge a dar vita a questa 3^ edizione, l’entusiasmo che contraddistingue il lavoro di chi da sempre si fa carico di tutto quanto ruota intorno alla rassegna, nascono dalla certezza e dalla consapevolezza che “Reggio in Jazz” rappresenti un patrimonio importante da salvaguardare per la città di Reggio Calabria.

Nata nel 2009, la rassegna “Reggio in Jazz” è oggi un appuntamento di rilevanza nazionale, un’ampia e prestigiosa ribalta, un laboratorio di promozione della scena jazz calabrese. E’ un ambizioso progetto guidato da un obiettivo primario: la crescita culturale e sociale del nostro territorio. E’ una rassegna di talenti nazionali, ma anche un luogo per inedite esibizioni di intraprendenti artisti calabresi, una rappresentazione di linguaggi e dialetti musicali spesso distanti, modalità e forme artistiche diverse, istanze e suggestioni di terre vicine e lontane. Per gli artisti coinvolti, la rassegna “Reggio in Jazz”, si è affermata come un importante punto di riferimento, uno spazio progettuale per incontrarsi, interagire, confrontare idee e far nascere nuove collaborazioni. Pur essendo solo alla sua terza edizione, la rassegna è un evento consacrato alla qualità della selezione musicale, del suono, del sistema organizzativo.

Ma non per questo è un evento elitario, al contrario “Reggio in Jazz” vuole essere un appuntamento per tutti gli appassionati di musica. La manifestazione, inoltre, ha rappresentato un importante e valido sostegno per alcune organizzazioni umanitarie (tra cui AMREF) e significative realtà assistenziali reggine (HOSPICE) che hanno beneficiato di un cospicuo contributo di solidarietà. Sono oltre 1800 le presenze registrate nell’ultima edizione, un pubblico di anno in anno sempre più numeroso, vario ed attento. Per raggiungere questi traguardi sono stati coinvolti nell’organizzazione oltre 50 tra artisti, operatori del settore, tecnici del suono, operatori della comunicazione e del circuito multimediale. “Reggio in Jazz”, inoltre, è ben inserito in una vasta rete di cooperazione internazionale nel Circuito dei Festival Jazz di tutt’Italia. La passione e l’orgoglio che ci spinge a dar vita a questa 3^ edizione, l’entusiasmo che contraddistingue il lavoro di chi da sempre si fa carico di tutto quanto ruota intorno alla rassegna, nascono dalla certezza e dalla consapevolezza che “Reggio in Jazz” rappresenti un patrimonio importante da salvaguardare per la città di Reggio Calabria.

Letto 2110 volte